Cinema

Category Archive Cinema

La biografia di Monica Bellucci

Monica Bellucci (Monica Anna Maria Bellucci all’anagrafe) è un’attrice italiana nata nel 1964 a Città di Castello nella regione Umbria. Monica frequenta la facoltà di giurisprudenza dell’Università di Perugia, che tuttavia abbandona presto per dedicarsi completamente al lavoro di modella sulle passerelle milanesi. Nel 1988 si trasferisce a Milano dove sfila sulle passerelle dei maggiori nomi della moda, acquista fama a Parigi e anche a New York e partecipa alle sfilate di Dolce & Gabbana, Fendi tutti i più grandi stilisti. La carriera al cinema inizia negli anni 90, debutta nel film per tv del regista italiano Dino Risi dal titolo Vita coi figli, che vede tra i protagonisti il grande Giancarlo Giannini e la storica Corinne Clery. L’anno successivo Monica viene chiamata recitare il ruolo di protagonista nella La Riffa del regista Francesco Laudadio, che vede come coprotagonisti Giulio Scarpati ed il bravissimo Massimo Ghini. Con la ferma volontà di fare successo in tutto il mondo del cinema, la Bellucci arriva ad Hollywood, dove recita con successo nel ruolo di una delle amanti di Dracula nella bellissima pellicola Dracula di Bram Stoker recitando una delle scene più erotiche della storia del cinema. Nel 1999 si celebra il matrimonio con Vincent Cassel, affascinante attore francese dal quale ha la Bellucci una figlia, che chiamano Deva. La sua popolarità cresce nel 2000 con il film Malèna diretto dal regista Giuseppe Tornatore ed ancora di più quando Monica interpreta Maria Maddalena nel film La passione di Cristo diretta dal regista ed attore americano Mel Gibson. Nel 2003 in Ricordati di me di Gabriele Muccino, interpreta il ruolo dell’amante di Fabrizio Bentivoglio. Spike Lee le affida il ruolo di figlia di gangster in Lei mi odia nel 2004 e, ormai riconosciuta mondialmente come una delle donne più belle e sensuali dello schermo, diventa giurata al Festival di Cannes. Nel 2007 recita accanto a Riccardo Scamarcio nel film Manuale d’amore 2 Capitoli successivi per il toscano Giovanni Veronesi. Nel novembre 2007 partecipa al cortometraggio dal titolo Heart Tango diretto dal regista italiano Gabriele Muccino.